Login



Ricordami
Seguici su FACEBOOK Seguici su TWITTER

Morti caldi

Statistiche

  • Utenti attivi: 4905
  • Personaggi giocati: 9491
  • Personaggi morti: 1306
  • Inizio gioco: 4/11/2007

Krustard3

Krustard3
  • Punteggio: 77
  • Data iscrizione: 14/11/2007

Meglio non saper nulla...


I personaggi scelti da Krustard3

  • Willem Vlijm

    • Anno di nascita: 1918
    • Giocato in data: 22/06/2016
    • Stato: Vivo
    • Su Wikipedia

    Nel 1943, precisamente il 9 marzo, Willem Vlijm e i colleghi Dirk Boonstra, Jan Deddens, Klaas Berga, Tönnis Bulthuis, Theodorus Buunk, Tjerk van der Hauw, Geert Holvast, Roelf Mulder e Jan Elzinga, della stazione di polizia di Grootegast, Groninga e di altri villaggi nella zona, vennero incaricati di arrestare sette ebrei anziani e deportarli a Westerbork, ma rifiutarono di eseguire tale ordine. Due giorni dopo vennero dapprima convocati dal comandante distrettuale e successivamente rimproverati dal comandante regionale di Groninga. Entrambi cercarono di convincerli ad eseguire l'ordine ma i poliziotti rifiutarono nuovamente [1]. I poliziotti vennero, così, deportati nel Campo di concentramento di Herzogenbusch, dove Villem fu testimone del brutale trattamento riservato ai prigionieri ebrei. Villem, dopo aver trascorso 18 mesi nel campo, venne rilasciato nell'agosto del 1944. Il 14 novembre del 1988 ricevette la nomina a Giusti tra le nazioni.

  • Alessandro Mirandoli

    • Anno di nascita: 1921
    • Giocato in data: 22/06/2016
    • Stato: Vivo
    • Su Wikipedia

    Alessandro Mirandoli è un ex schermidore italiano, vincitore di una medaglia d'oro ed una d'argento ai campionati mondiali di scherma.

  • Antonietta Dosi

    • Anno di nascita: 1930
    • Giocato in data: 10/05/2017
    • Stato: Vivo
    • Su Wikipedia

    Antonietta Dosi (Milano, 1930) è una scrittrice italiana. Si è laureata a pieni voti in lettere classiche con il successivo perfezionamente in filologia classica. Ha insegnato nei licei classici in diverse città italiane, fino ad ottenere il trasferimento al Liceo Classico Beccaria di Milano come titolare della Cattedra di Lettere Latine e Greche. Successivamente è stata addetta con funzioni di vice-direttrice presso l'Istituto Italiano di Cultura di Atene, dove ha anche ricoperto per quattro anni la Cattedra Libera di Lingua e letteratura italiana dell'Università Panepistimiu. Successivamente è stata direttrice dell'Istituto Italiano di Cultura di Alessandria D'Egitto; nello stesso periodo è stata invitata dal Dipartimento di Lingua e Letteratura Italiana dell'Università Jagellonia di Cracovia, dove ha tenuto per un triennio corsi su alcuni dei più importanti autori italiani contemporanei.

  • Francesco Rosi

    Francesco Rosi

    • Anno di nascita: 1922
    • Giocato in data: 14/11/2007
    • Stato: Morto
    • Punti fruttati: 22
    • Su Wikipedia

    Francesco Rosi (Napoli, 15 novembre 1922) è un regista e sceneggiatore italiano.

  • Piero Ottone

    Piero Ottone

    • Anno di nascita: 1924
    • Giocato in data: 14/11/2007
    • Stato: Morto
    • Punti fruttati: 24
    • Su Wikipedia

    Piero Ottone (Genova, 1924) è un giornalista italiano. È stato direttore del Corriere della Sera dal 1972 al 1977.

  • Douglas Slocombe

    Douglas Slocombe

    • Anno di nascita: 1913
    • Giocato in data: 14/11/2007
    • Stato: Morto
    • Punti fruttati: 13
    • Su Wikipedia

    Douglas Slocombe (Londra, 10 febbraio 1913) è un direttore della fotografia britannico.

  • Charles Thompson (jazz)

    • Anno di nascita: 1918
    • Giocato in data: 03/02/2015
    • Stato: Morto
    • Punti fruttati: 18
    • Su Wikipedia

    Charles Phillip Thompson (Springfield, 21 marzo 1918) è un pianista, organista e arrangiatore statunitense di musica jazz. Il suo soprannome, "Sir Charles", fu un'invenzione di Lester Young. Musicista professionista dall'età di dieci anni (il suo primo strumento fu il violino), a dodici suonava già in feste private con Bennie Moten e la sua orchestra a Colorado Springs. Count Basie, che a volte suonava con Moten lo notò e lo invitò a suonare. Il suo stile avrebbe poi sempre risentito di quello di Basie. Thompson lavorò prevalentemente con piccoli gruppi anche se iniziò militando in diverse big band, incluse quelle di Lionel Hampton, Fletcher Henderson, Jimmy Dorsey, Coleman Hawkins/Howard McGhee (nel 1944-1945) e per le quali scriveva anche arrangiamenti. Scrisse lo standard "Robbins' Nest", un classico dello stile bebop, che Gil Evans arrangiò poi magistralmente per l'orchestra di Claude Thornhill. Durante gli anni 1940, aderì allo stile bop (uno dei pochi musicisti swing a fare questa transizione) e partecipò a storiche registrazioni con Charlie Parker (del cui quintetto fece per qualche tempo parte), Dexter Gordon e J.C. Heard.